Dal titolo "OLTRE IL TEMPO E LO SPAZIO", la VII Stagione delle Serate Musicali prende il via Venerdì 27 Novembre alle ore 21 con "OMAGGIO A BEETHOVEN".
 
Il programma prevede:
• L. v. Beethoven – Romanza in fa n.2 Op.50 - Violino Pirro Gikondi, Pianoforte Antonio Bologna
• L. v. Beethoven – Per Elisa - Pianoforte Antonio Bologna
• L. v. Beethoven, Sonata in Do minore “Patetica” n. 8, Op. 13 in do minore di Ludwig, Adagio (versione bossanova) - Pianoforte Federico Lenchi
• L. v. Beethoven, Sonata per pianoforte n. 24 op. 78 in fa diesis maggiore - Pianoforte Marco Giarratana
• M. Clementi, Sonata in sol minore "Didone abbandonata", op. 50 n. 3, III movimento – Pianoforte Federica Casella
• J. Brahms, Sonata op. 120 n.2 - Clarinetto Carlo Sandrini, Pianoforte Tazio Forte
 
IL TEMPO che siamo chiamati a vivere vuole essere l'occasione di ripensamento delle consuete modalità di celebrazione degli eventi.
LO SPAZIO fra noi si dilata, ma LA MUSICA è in grado di annullare le distanze, di richiamarci alla bellezza e alla vita.
 
Il filo conduttore della Stagione è la verifica di come la classificazione della Musica per genere e/o per epoca sia arbitraria: la vera attualità della Musica risiede, infatti, nell'accadimento nel quale essa prende vita, indipendentemente da quando e da dove è stata composta.
 
Presenta Enrico Ercole
Regia di Riccardo Mazzoni
In collaborazione con Excalibur e AFTER LIFE MUSIC DIMENSION
Con la partecipazione di Caffè Diem
Con il patrocinio del Comune di Vigevano
Accesso alla diretta libero e gratuito 
 
TRASMISSIONE IN DIRETTA SU:
 
 
 
 
PER INFORMAZIONI:
 
 
Trasmissione in diretta dalla Sala dell'Ottocento di Palazzo Roncalli, Via del Popolo 17 - Vigevano (PV)
 
AGGIUNGI AL TUO 

 
 
      
 
           
 
 
"OLTRE IL TEMPO E LO SPAZIO": così è la Musica protagonista delle Serate Musicali della Bottega dei Suoni di Diapason Consortium, che riprenderanno, dopo la pausa estiva, venerdì 27 Novembre 2020 alle ore 21, con una online edition, studiata per la VII Stagione. 
IL TEMPO che siamo chiamati a vivere vuole essere l'occasione di ripensamento delle consuete modalità di celebrazione degli eventi.
LO SPAZIO fra noi si dilata, ma LA MUSICA è in grado di annullare le distanze, di richiamarci alla bellezza e alla vita.
Il filo conduttore della Stagione è la verifica di come la classificazione della Musica per genere e/o per epoca sia arbitraria: la vera attualità della Musica risiede, infatti, nell'accadimento nel quale essa prende vita, indipendentemente da quando e da dove è stata composta.
 
27 Novembre 2020 - ore 21:00
Omaggio a Beethoven
 
22 Gennaio 2021 - ore 21:00
Musica davvero popolare
 
26 Febbraio 2021 - ore 21:00
Concerto italiano
 
16 Aprile 2021 - ore 21:00
Musica e poesia
 
21 Maggio 2021 - ore 21:00
Mare, profumo di mare…
 
18 Giugno 2021 - ore 21:00
Speciale Festa della Musica
 
SEGUITECI IN DIRETTA
 
 
 

INFORMAZIONI:
 
 
 
Trasmissione in diretta dalla Sala dell'Ottocento di Palazzo Roncalli, Via del Popolo 17 - Vigevano (PV)
 
Interventi musicali a cura dei Musicisti di Bottega dei Suoni
Presenta Enrico Ercole
Regia di Riccardo Mazzoni 
In collaborazione con Excalibur e After Life Music Dimension
Con la partecipazione di Caffè Diem
Con il patrocinio del Comune di Vigevano 
 
Accesso alla trasmissione libero e gratuito
 
      
 
           
 
 

Viaggio nell'inconscio

Equipe Logodinamica propone un evento che si terrà presso la Casa Rotonda, una sorprendente architettura del ‘400 alla Sforzesca di Vigevano, che fu dimora di Leonardo da Vinci.

L’evento "Viaggio nell’inconscio " si terrà nella giornata di Domenica 13 Settembre 2020, iniziando con una visita storica di Vigevano e Sforzesca, proseguendo con un percorso di musicoterapia meditativa. La giornata prevede inoltre la pausa pranzo con servizio catering in loco.  

Si seguiranno "le orme di Leonardo", con un viaggio nel tempo a cura di Rita Merati, percorrendo gli spazi della Sforzesca che, insieme al Castello e alla Piazza Ducale di Vigevano, sono stati modello architettonico per lo sviluppo del concetto di Città Ideale.  

Il percorso meditativo sarà tenuto dal Dr.  Enrico Caruso (Psicologo, psicoterapeuta, psicopedagogista, musicoterapeuta), dalla Dr.ssa Marisa Callegari (Psicologa, psicoterapeuta, docente e didatta della Scuola Superiore di formazione in Psicoterapia di Cremona e Presidente di ASPIC Psicologia di Milano) e da Tania Camargo Guarnieri (violinista e concertista).

L'evento unisce l'esperienza di anni di ricerca nel campo della psicosomatica e della musicoterapia meditativa. 

Si avrà modo di sperimentare la BioMindMusic, un nuovo progetto psicologico che nasce per ritrovare l’unione tra la mente e il corpo, mediante l’utilizzo della musica dal vivo e di tecniche corporee quali mindfulness, visualizzazioni guidate, bioenergetica, e training autogeno.  

Durante questa sessione giornaliera sarà possibile rigenerarsi attraverso il movimento, la sperimentazione corporea, la cultura e la condivisione. Verranno proposti esercizi e visualizzazioni che consentono di modificare la biologia somatica, riducendo ansia, stress e disagio psichico. Lo scopo è quello di riattivare l'energia vitale che pone le basi di una nuova consapevolezza, riscoprendo una nuova forza.

Tutto il percorso sarà guidato dalla musica dal vivo. 

In particolare, in tale occasione, vi sarà la partecipazione speciale di Ilaria Berzovini che, con i suoi meravigliosi strumenti (quali digeridoo, campane tibetane, gong, ecc.), arricchirà l'esperienza di suoni misteriosi e ancestrali.

Il ritrovo è previsto per le ore 9:30 in Piazza Ducale a Vigevano, davanti al Duomo.  

Chi non riuscisse a partecipare alla visita storica potrà recarsi direttamente alla "Casa Rotonda" - Strada di Sopra 2, Sforzesca (PV) alle ore 11:00.

Quote di partecipazione: 

  • Intero: €120
  • Due persone: €190
  • Ridotto over 65 anni: €90

L'evento è rivolto ad un gruppo limitato di persone: è pertanto obbligatoria la prenotazione.

Prenotazioni QUI 

Informazioni utili: per la visita a Vigevano è possibile parcheggiare a titolo gratuito in Piazza Sant'Ambrogio. La Casa Rotonda si trova a 5 minuti in macchina da Vigevano; il parcheggio è libero.

AGGIUNGI AL TUO 

 

In occasione della Festa della Musica, Vigevano ha registrato la partecipazione di oltre 100 musicisti, l’organizzazione di 21 concerti e l’adesione di 11 tra attività commerciali e culturali in quella che è stata la ripresa dei concerti dal vivo in città dopo 4 mesi di interruzione. 

La giornata di festa ha avuto il proprio inizio alle 05.30 del mattino presso la Falconiera del Castello Sforzesco con l’ormai consueto evento di apertura che celebra il primo sole del solstizio in un luogo significativo nella vita della città per suggerire uno sguardo rinnovato sulla realtà attraverso la bellezza della musica e lo stupore dell'alba.

La giornata è proseguita con l’esibizione degli artisti presso le postazioni di: Palazzo Merula, Palazzo Roncalli, Corso Vittorio Emanuele, Ponte della Giacchetta, Piazza Sant'Ambrogio.

Diapason Consortium - Medium size ringrazia i musicisti che hanno reso onore alla musica con la propria partecipazione: Alessia Vercesi - Elena D'Angelo - Pirro Gjikondi - Irene Curto - Andrea Taroppi - Massimo Ronzi - Flavio Hank Blues Businelli - Daniela Barbieri - Simona Ricci - Laura Bologna - Roberta Garavello - Valentina Medici - Ivano Decembrini - Federica Negrello - Gabriele Stoppa - Giovanni Paolo Rabai - Tânia Camargo Guarnieri - Marcello Turcato - Raffaella Pistoia - Marco Germani e tutti gli allievi di After life music dimension - Stellerranti Academy con Pier Gallesi e Cinzia Bauci - Alex Snipers Experience - Zefiro ensemble vocale (Daniela Bianchi - Raffaella Vercesi - Veronica Bertassello - Don Paolo Lobiati) - Roberto Sampietro - il Gruppo di Lavoro sul Paesaggio sonoro di Associazione CREA - Centro Ricerche per l'Ecologia Acustica - Rita Ciancio - Dania Carissimi - Chiara di Muzio - Stefano Ligoratti - Matilda Colliard - Riccardo Schwartz - Tazio Forte - Stefano Pennini - Marco Giarratana - Rosario Ranieri - Gabriele Litterio Corsello - Yoshie Kawai e i suoi allievi - Ciro Accorsi - Davide Cotroneo e la Cotroneo blues band; Sonia Costantini e gli allievi del Liceo Classico Musicale B.Zucchi di Monza - la Trifase Blues Band - l'Orchestra Trifase - la Lugano Jammersun - Marco Conte - i Gleanny Bros feat. Noir Carillon - la Decembrini's band e il Duo Decello - Mariko Kitazato e la Kokoneko band; un sentito grazie ai negozi, locali e Associazioni supporter: Caffè Diem - Dolce Positivo - Hostaria Del Mercato Vecchio - La Peña - Jack Bikers - Caffè Commercio Vigevano - Ottica Buzzoni - Gelateria Fiamma - Gelati Susy Caffè - Arte Il Faro; grazie a Paolo Barni di Tele Pavia, a Ferruccio Sacchiero de La Provincia Pavese e a Leandro Cautillo di Vivi Vigevano per la presenza durante il concerto di apertura della giornata e durante la Maratona Popolare Beethoven; grazie a Gae Zerbo per l'interpretazione di Beethoven; grazie a Giampaolo Zeccara per la presentazione della Maratona Beethoven; grazie a Cesare Giardini per la locandina; grazie a Excalibur (Riccardo Mazzoni e Enrico Ercole) e a WOW Spazio Fumetto - Museo del Fumetto di Milano per la mostra diffusa e lo speciale on line; un grazie al Comune di Vigevano in particolare nelle persone di Pier Luigi Muggiati e dell'assessore Riccardo Ghia per la collaborazione.

Ulteriori informazioni sono disponibili su www.festadellamusica.beniculturali.it e su www.diapason.it

La Festa della Musica è un’iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali in Italia; a Vigevano l'organizzazione è a cura di Diapason Consortium in collaborazione con il Comune di Vigevano.

 

Joomla templates by a4joomla