In occasione della Festa della Musica, Vigevano ha registrato la partecipazione di oltre 100 musicisti, l’organizzazione di 21 concerti e l’adesione di 11 tra attività commerciali e culturali in quella che è stata la ripresa dei concerti dal vivo in città dopo 4 mesi di interruzione. 

La giornata di festa ha avuto il proprio inizio alle 05.30 del mattino presso la Falconiera del Castello Sforzesco con l’ormai consueto evento di apertura che celebra il primo sole del solstizio in un luogo significativo nella vita della città per suggerire uno sguardo rinnovato sulla realtà attraverso la bellezza della musica e lo stupore dell'alba.

La giornata è proseguita con l’esibizione degli artisti presso le postazioni di: Palazzo Merula, Palazzo Roncalli, Corso Vittorio Emanuele, Ponte della Giacchetta, Piazza Sant'Ambrogio.

Diapason Consortium - Medium size ringrazia i musicisti che hanno reso onore alla musica con la propria partecipazione: Alessia Vercesi - Elena D'Angelo - Pirro Gjikondi - Irene Curto - Andrea Taroppi - Massimo Ronzi - Flavio Hank Blues Businelli - Daniela Barbieri - Simona Ricci - Laura Bologna - Roberta Garavello - Valentina Medici - Ivano Decembrini - Federica Negrello - Gabriele Stoppa - Giovanni Paolo Rabai - Tânia Camargo Guarnieri - Marcello Turcato - Raffaella Pistoia - Marco Germani e tutti gli allievi di After life music dimension - Stellerranti Academy con Pier Gallesi e Cinzia Bauci - Alex Snipers Experience - Zefiro ensemble vocale (Daniela Bianchi - Raffaella Vercesi - Veronica Bertassello - Don Paolo Lobiati) - Roberto Sampietro - il Gruppo di Lavoro sul Paesaggio sonoro di Associazione CREA - Centro Ricerche per l'Ecologia Acustica - Rita Ciancio - Dania Carissimi - Chiara di Muzio - Stefano Ligoratti - Matilda Colliard - Riccardo Schwartz - Tazio Forte - Stefano Pennini - Marco Giarratana - Rosario Ranieri - Gabriele Litterio Corsello - Yoshie Kawai e i suoi allievi - Ciro Accorsi - Davide Cotroneo e la Cotroneo blues band; Sonia Costantini e gli allievi del Liceo Classico Musicale B.Zucchi di Monza - la Trifase Blues Band - l'Orchestra Trifase - la Lugano Jammersun - Marco Conte - i Gleanny Bros feat. Noir Carillon - la Decembrini's band e il Duo Decello - Mariko Kitazato e la Kokoneko band; un sentito grazie ai negozi, locali e Associazioni supporter: Caffè Diem - Dolce Positivo - Hostaria Del Mercato Vecchio - La Peña - Jack Bikers - Caffè Commercio Vigevano - Ottica Buzzoni - Gelateria Fiamma - Gelati Susy Caffè - Arte Il Faro; grazie a Paolo Barni di Tele Pavia, a Ferruccio Sacchiero de La Provincia Pavese e a Leandro Cautillo di Vivi Vigevano per la presenza durante il concerto di apertura della giornata e durante la Maratona Popolare Beethoven; grazie a Gae Zerbo per l'interpretazione di Beethoven; grazie a Giampaolo Zeccara per la presentazione della Maratona Beethoven; grazie a Cesare Giardini per la locandina; grazie a Excalibur (Riccardo Mazzoni e Enrico Ercole) e a WOW Spazio Fumetto - Museo del Fumetto di Milano per la mostra diffusa e lo speciale on line; un grazie al Comune di Vigevano in particolare nelle persone di Pier Luigi Muggiati e dell'assessore Riccardo Ghia per la collaborazione.

Ulteriori informazioni sono disponibili su www.festadellamusica.beniculturali.it e su www.diapason.it

La Festa della Musica è un’iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali in Italia; a Vigevano l'organizzazione è a cura di Diapason Consortium in collaborazione con il Comune di Vigevano.

 

Su iniziativa di Diapason Consortium, anche quest’anno la Città di Vigevano partecipa alla Festa della Musica, giunta in Italia alla 26a Edizione e a Vigevano alla 5a.

Dal 1985 la Festa della Musica unisce i musicisti di tutta l’Europa nel segno della spontaneità e della libertà del gesto musicale, della passione e della condivisione della musica che, nascendo dal cuore di chi suona e giungendo a chi ascolta, ha il potere di superare i confini tra le persone e i popoli.
Per questo la musica diventa segno e metafora della possibilità di abbattere qualsiasi barriera e di testimoniare una pace possibile.

La Festa della Musica viene fissata nel giorno del 21 giugno, coincidente con il solstizio d’estate.
Protagonisti indiscussi saranno gli appassionati di musica.
Tutti i musicisti, indipendentemente dal tipo di formazione, dal genere musicale e dall'età, previa iscrizione (libera e gratuita), avranno la possibilità di esibirsi nel corso della giornata presso le postazioni predisposte per l’occasione, dando vita ad un grande gesto di popolo.
Quest'anno le postazioni sono in corrispondenza dei cortili privati e dei locali della Città.

DOMENICA 21 GIUGNO 2020

DALLE 05.30 ALLE 23.30

ISCRIZIONI DEI MUSICISTI QUI

Ingresso per il pubblico libero e gratuito

AGGIUNGI AL TUO 

A cura di Diapason Consortium - Medium Size
Con la collaborazione del Comune di Vigevano
Maratona Popolare Beethoven con il patrocinio di Goethe-Institut Mailand


Con la partecipazione di Caffè Commercio Vigevano - Dolce Positivo - Ottica Buzzoni - Gelati Susy Caffè - Gelateria Fiamma - Caffè Diem - Hosteria del Mercato vecchio - Jack Bikers - La Pena - After Life Music Dimension - Associazione Arte il Faro

Media Partner Vivi Vigevano

             

 

Domenica 21 giugno 2020

Vigevano – PV - ITA

Chiostro di Palazzo Merula - via Merula 40

Organizzazione a cura di Diapason Consortium

Con il patrocinio di Goethe-Institut Mailand  

Contesto: Festa della Musica – coordinamento MiBAC

In collaborazione con il Comune di Vigevano

 

In occasione della Festa Europea della Musica, giunta a Vigevano alla V edizione, si svolgerà la Maratona Popolare Beethoven, un omaggio al celebre compositore in occasione del 250° anniversario della nascita: presso Palazzo Merula (via Merula 40) si terrà un concerto della durata di 14 ore (dalle 09 alle 23), durante il quale ciascuno potrà riservarsi uno spazio di esecuzione per omaggiare Beethoven, senza alcuna limitazione di estrazione, formazione, genere ed età.

PRENOTA LA TUA ESIBIZIONE COMPILANDO IL FORM SEGUENTE:

 

Nome
Cognome
Indirizzo
Recapito telefonico
Indirizzo email
Istituto/Scuola/Associazione/Ente
Formazione/organico e numero di allievi/colleghi/musicisti coinvolti nell'esecuzione
Breve curriculum
Programma proposto (Titolo/i)

Durata
Fascia oraria di preferenza (21 GIUGNO)
contrassegnare una o più disponibilità
9.00 - 10.00
10.00 - 11.00
11.00 - 12.00
12.00 - 13.00
13.00 - 14.00
14.00 - 15.00
15.00 - 16.00
16.00 - 17.00
17.00 - 18.00
18.00 - 19.00
19.00 - 20.00
20.00 - 21.00
21.00 - 22.00
22.00 - 23.00
    

Venerdì 22 maggio 2020 alle ore 21 continuano le Serate Musicali in remoto, una modalità con la quale la Bottega dei Suoni di Diapason Consortium intende perpetuare la propria Stagione musicale e, al contempo, rinnovare il proprio rapporto con il pubblico, nonostante la necessaria sospensione di tutti gli eventi dal vivo, imposta dal delicato periodo storico attuale.

IL GESTO MUSICALE
Ospite Antonio Bologna
Moderatore Marco Germani
In collaborazione con AFTER LIFE MUSIC DIMENSION

Per partecipare aggiungere su SKYPE  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure afterlifemusicdimension

Collegamenti a partire dalle 20.30

Diretta facebook a partire dalle 21

AGGIUNGI AL TUO 

 

Joomla templates by a4joomla